12 Dicembre 2017
Notizie

Il nostro istituto ha partecipato a ´Gli stati generali della scuola´

30-06-2011 17:31 - Dal nostro Istituto
Il convegno si è svolto lo scorso marzo a Prato. Il nostro Istituto è stato presente grazie ad intervento di Luana Biagini su ´Costruire una comunità inclusiva nel gruppo classe´.

---------------

GLI STATI GENERALI DELLA SCUOLA
"Idee, progetti ed esperienze per una scuola di qualità per costruire il futuro della Toscana"
2010/2011

Nessuno escluso: progetti sull´integrazione scolastica
"Costruire una comunità inclusiva nel gruppo classe": l´esperienza presentata dal  nostro Istituto fa parte dei 126 selezionati a fronte di oltre 500 progetti presentati.


La Regione Toscana ha voluto:
  • chiamare a raccolta tutte le energie che lavorano per una scuola di qualità;

  • mobilitare tutte le forze vive della società toscana che, al di là di ogni schieramento, prestino la loro esperienza per costruire un percorso capace di portare la scuola toscana a essere vero agente di cambiamento.

Per raggiungere questo obiettivo la Regione Toscana ha promosso gli Stati Generali della Scuola Toscana.
Gli Stati Generali si articolano su due livelli:


  • Livello provinciale

  • Qui sono state coinvolte le istituzioni e organizzazioni dei territori locali: una fase di ascolto e conoscenza su idee, progetti, esperienze innovative nate dal rapporto scuola/territorio.
  • Livello regionale
  • E´ la fase di sintesi del percorso di conoscenza fatto sui territori provinciali: verrà costruita la proposta regionale circa le politiche a sostegno della scuola.


I progetti pervenuti sono stati circa 500, suddivisi in vari gruppi appartenenti a due tematiche principali il sistema della governance e  l´innovazione metodologica ed educativa.
Del primo tema sono stati richiesti progetti che trattavano di scuola ed enti locali, spazi dell´educazione, autonomia scolastica, continuità didattica e didattica innovativa e di qualità.
I progetti del secondo tema erano attinenti alle azioni a sostegno della continuità educativa 0-6, ad aspetti fondanti una scuola di base basata sulla qualità, progetti ed esperienze per l´integrazione scolastica, a pratiche per un efficace orientamento scolastico, all´obbligo di istruzione, al futuro della formazione professionale nella scuola, a strumenti a supporto della qualità dell´istruzione, al diritto allo studio e al tema attinente a scuola, famiglia e media.

Sono stati circa 500 i progetti pervenuti alla Regione Toscana per promuovere gli Stati generali della scuola.
I progetti sono stati valutati da un Comitato scientifico, composto da esperti del settore che ne ha selezionati 126. Questi sono stati presentati in dieci incontri in tutte le province toscane a partire dal 25 gennaio. Dieci appuntamenti con idee, progetti ed esperienze per una scuola di qualità.
Su 126 percorsi scelti in finale 11 provengono dalla Provincia di Pisa tra cui quello presentato dall´Istituto Comprensivo A. Pacinotti.
Il nostro Istituto ha partecipato il 29 Marzo a Prato con un´esperienza sull´integrazione scolastica "Costruire una comunità inclusiva nel gruppo classe". Abbiamo presentato la nostra esperienza in questa provincia poiché il convegno era legato al TEMA relativo all´integrazione: Nessuno escluso.

Al termine del percorso che si è svolto in tutte le province toscane seguirà un evento di livello regionale: sarà questo il momento di sintesi del percorso di conoscenza fatto sui territori provinciali sulla base del quale verrà costruita la proposta regionale delle politiche a sostegno della scuola.

Guarda la locandina del convegno
Guarda la presentazione discussa al convegno

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]